cronaca

Figlio uccide padre violento, la madre: mi ha sempre difeso, lo zio: mai toccata

Torino, 19enne uccide padre violento, il racconto della madre: “I miei figli mi difendevano spesso” ma lo zio afferma il contrario: “Giuseppe non ha mai, e sottolineo mai, usato atti di violenza sulla propria moglie”.

 

Il fratello di Giuseppe Pompa, l’uomo ucciso dal figlio 18enne perchè violento, prova a rimescolare le carte difendendo il congiunto: contattando la redazione di “Quarto Grado” scrive: “Giuseppe non si è mai ubriacato in vita sua. Beveva saltuariamente. Non ha mai, e sottolineo mai, usato atti di violenza sulla propria moglie”. Poi Oreste Pompa continua: “La nostra famiglia ritiene che i fatti non si siano svolti come descritti fino ad ora”.

Ma la moglie dell’ucciso conferma le violenze: “I miei figli sono intervenuti per evitare che il padre continuasse a farmi del male”. La madre di Alex, il ragazzo di Collegno, nel Torinese, che ha ucciso il padre, confida anche lei a Quarto Grado, una situazione di continui soprusi: Non ho mai denunciato per non andare incontro a reazioni anche peggiori. I miei figli si mettevano in mezzo, per questo non sono mai finita in ospedale”.

 

Iscriviti - Commenta